🏠 Home 9 Guide e Consigli 9 Il Fattore Campo: conoscerlo per scommettere meglio

Il Fattore Campo: conoscerlo per scommettere meglio

✍️ Scritto da Luca Lepre il 21 gennaio 2021

Quante volte hai sentito parlare del famigerato “fattore campo”?

Molti scommettitori si fermano solo a considerare chi gioca in casa o in trasferta, attribuendo un semplice vantaggio a chi gioca tra le mura amiche.

In realtà il fattore campo è leggermente più complesso.

In questo articolo cercherò di analizzare tutti gli elementi che lo caratterizzano, e ti fornirò consigli utili per utilizzare il fattore campo a nostro vantaggio, nelle nostre scommesse.

 

Cos’è il fattore campo?

cosa e il fattore campo

Ti riporto esattamente la definizione di fattore campo secondo Wikipedia:

Nello sport, il fattore campo è il vantaggio di cui gode una squadra che gioca nel proprio stadio. Sebbene si osservi statisticamente che tale vantaggio esiste in molti sport, le sue cause non sono del tutto chiarite: possibili ragioni sono la familiarità col terreno del gioco della squadra di casa, la fatica del viaggio della squadra ospite e l’effetto del tifo, in particolare sul giudizio dell’arbitro.

 

Gli elementi su cui si basa il fattore campo.

Secondo molte riviste del settore, ci sono prove scientifiche che dimostrano in maniera inequivocabile il vantaggio delle squadre che giocano in casa.

vantaggio squadra casa

fonte immagine: http://insidethepylon.com/football-science/football-statistics/2014/09/26/the-curious-case-of-home-field-advantage-part-i-2/

 

Una di queste prove è lo studio condotto dalla Harvard University, con il quale si giunge alla conclusione che:

per ogni 10000 tifosi favorevoli tra il pubblico, corrisponderebbero, in media, 0,1 gol in più a partita.

(Puoi approfondire questa curiosità leggendo questo articolo della BBC… si, lo so, è in inglese ma può essere un’ottima occasione per allenare le tue doti linguistiche! 😉)

Ci sono tanti altri articoli a riguardo, ma tira un sospiro di sollievo, non te li elencherò tutti.

Ne ho letti a decine e provvederò a riassumerti i punti salienti in questa guida!

Innanzitutto occorre aver ben chiaro quali sono i 4 elementi principali che possono portare la vittoria alla squadra di casa.

A parer mio sono:

  • I tifosi, 
  • la familiarità con il proprio stadio, 
  • la posizione dello stadio e il clima, 
  • il viaggio.

Analizziamoli insieme, uno per uno…

 

I Tifosi

i tifosi nel fattore campo

L’incoraggiamento costante e spesso assordante dei tifosi, può incidere in maniera importante sull’esito di una gara.

Giocare davanti a 90000 spettatori può incutere un certo timore reverenziale verso i protagonisti dell’incontro che hanno poco carattere o esperienza. 

Mi riferisco nelo specifico ai calciatori avversari più giovani, ma anche ai direttori di gara alle prime esperienze in categoria, più soggetti a subire condizionamenti.

Seguici sul nostro Canale Telegram

 

Familiarità

familiarita del campo

È stato provato che la familiarità di una squadra con il proprio stadio, e con il terreno di gioco, rappresenta un grosso vantaggio per la squadra che gioca in casa.

Proprio per questo motivo molti club spagnoli e inglesi, approfittano del regolamento della FIFA che prevede la possibilità di allargare o restringere il terreno di gioco a propria discrezione. 

Questa libertà permette di stabilire la lunghezza del terreno di gioco in un intervallo che va dai 100 ai 110 metri, e la larghezza tra i 64 e i 75 metri.

Barcellona e Arsenal, per esempio, preferiscono avere un terreno di gioco più largo per poter sfruttare al meglio una delle loro principali caratteristiche tattiche: il possesso palla. 

Ultimamente, poi, va di moda annaffiare il terreno di gioco prima dell’inizio della gara.

Chi, meglio dei giocatori di casa, può conoscere e adattarsi subito al “proprio terreno di gioco”, opportunamente bagnato?

 

Posizione dello stadio 

posizione dello stadio

In che modo la posizione dello stadio e il clima possono essere decisivi sul risultato di una partita?

Prendiamo a esempio lo stadio “Estadio Hernando Siles”, in Bolivia.

Lo stadio si trova a La Paz, a ben 3600 metri sul livello del mare!

Quest’altitudine crea non poche difficoltà agli avversari, costretti a giocare in condizioni di aria rarefatta a cui non sono abituati. 

Le conseguenze più evidenti di questa altitudine sono:

  • un affaticamento più rapido per i calciatori,
  • un aumento della velocità dei palloni calciati,
  • più imprevedibilità delle traiettorie dei calci piazzati o dei tiri da lunga distanza.

 

meme carenza ossigeno avversari bolivia

I boliviani, invece, sono perfettamente abituati a queste condizioni e, di conseguenza, sono molto avvantaggiati nelle sfide in casa.

 

Il Viaggio

il viaggio nel fattore campo

 

Lo avrai sicuramente provato anche tu sulla tua pelle: viaggiare per svariate ore in treno o in aereo è stancante e spesso stressante per il nostro fisico.

La squadra di casa, che non è sottoposta ad alcun transfer, risulta quindi avvantaggiata, mentre i giocatori della squadra ospite potrebbero risentire fisicamente di questo spostamento.

 

Quali sono i campionati in cui il fattore campo è più importante?

campionati piu influenzati dal fattore campo

Per calcolare l’entità del “fattore campo” occorre osservare la “differenza reti media” delle squadre che giocano in casa.

Ma quali sono i campionati europei con la media migliore di vittorie in casa?

I dati che vedrai nell’immagine qui sotto si riferiscono alla data di pubblicazione di questo articolo. Per avere sott’occhio i dati aggiornati ti consiglio il miglior sito italiano gratuito di statistiche, ovvero https://www.statistichesulcalcio.com 

media reti casa campionati europei

 

Ed ecco, a seguire, una tabella riassuntiva che classifica, in ordine decrescente, le squadre più influenzate dal fattore campo:

classifica campionati europei fattore campo

Legenda:

  • La prima colonna riporta la posizione nella classifica dati.
  • La seconda colonna cita il campionato in questione.
  • La terza colonna indica quante vittorie in casa (fattore campo) ci sono state.
  • La quarta colonna ci mostra la percentuale di partite vinte in casa ( = nuemro partite disputate/ numero di partite vinte in casa).
  • La quinta colonna ci dice quante partite sono state disputate fino alla data indicata nella sesta colonna.

 

Come usare il fattore campo a nostro vantaggio 

come usare il fattore campo nelle scommesse

 

E giungiamo finalmente nella parte più importante di questa guida, quella che sono sicuro ti interesserà di più!

Prima di iniziare a scommettere ti consiglio di dare un’occhiata ad una mia guida in cui ti fornisco 10 preziosissimi consigli su come vincere le schedine con più consapevolezza.

Ma adesso torniamo a noi…

Come abbiamo visto precedentemente, il fattore campo è un elemento molto significativo e può senza alcun dubbio influenzare l’andamento delle gare. 

Essere consapevoli che esiste un vantaggio per chi gioca in casa può risultare decisivo ai fini delle nostre scommesse.

E come posso sfruttare questo vantaggio a mio favore?

Ecco i miei 5 consigli…

 

1. Scegli squadre che giocano in casa e che hanno, di solito, moltissimi spettatori presenti.

scegli le squadre con piu tifosi

 

Possiamo sempre sapere quanti tifosi saranno presenti allo stadio.

Come? Semplice!

Tutte le società professionistiche hanno un sito ufficiale e pagine social, dove indicano con largo anticipo quanti biglietti sono stati venduti… e per tutta la durata della stagione.

Come detto all’inizio dell’articolo, una squadra supportata da uno stadio intero e con un tifo incessante, è più avvantaggiata rispetto alla formazione che gioca in trasferta.

Ecco ad esempio come l’Inter, sul proprio sito ufficiale, aggiorna i biglietti disponibili per le gare da disputare.

 

2. Punta su squadre che in casa vincono spesso

punta sulle squadre che vincono spesso in casa

 

Grazie alle statistiche possiamo valutare in ogni momento la familiarità di una squadra con il proprio stadio e con il proprio terreno di gioco.

A supporto di questo vantaggio ci viene in soccorso l’esempio della Juventus F.C.

La squadra Campione d’Italia, da quando ha costruito il suo stadio di proprietà, ha nettamente migliorato il suo rendimento tra le mura amiche.

Inaugurazione del nuovo stadio della Juventus

Juventus Stadium

Un terreno di gioco sempre in perfette condizioni, tifosi a pochi metri di distanza e senza barriere e illuminazione perfetta nelle gare notturne, sono tutti elementi che il vecchio stadio non possedeva.

Dal 2011 infatti, anno d’inaugurazione dell’Allianz Stadium, Chiellini e compagni hanno perso solamente 13 volte in casa, in tutte le competizioni… (dato aggiornato al 21/01/2021) 

Se sei curioso di scoprire quali squadre hanno sconfitto la Juve in casa, dai un’occhiata qui!

 

3. Scegli campionati con statistiche precise e aggiornate

scegli i campionati con statistiche precise e aggiornate

 

Conoscere le statistiche e le peculiarità di alcuni campionati è un vantaggio non indifferente per uno scommettitore consapevole!

Ci sono nazioni dove il fattore campo è nettamente più evidente che in altre.

In Brasile (Serie A) la vittoria delle squadre di casa sfiora il 56%. Una media altissima se messa a confronto con il campionato Svedese (Serie A) dove la percentuale è di circa il 36%.

La spiegazione di questa differenza sta nella cultura totalmente diversa di queste nazioni nei confronti di questo sport.

  • In Brasile il gioco del calcio è lo sport nazionale, gli stadi sono enormi e i tifosi quasi sempre numerosissimi non fanno mancare il loro apporto alla propria squadra.

 

  • In Svezia il calcio non è lo sport più seguito, gli stadi sono di piccola capienza e spesso non superano i 15.000 spettatori. Solo nelle gare più importanti si registra il tutto esaurito.

 

4. Valuta attentamente lo spostamento della squadra che gioca in trasferta.

I viaggi, per quanto possano essere comodi, provocano comunque stanchezza. 

Le squadre meno blasonate e appartenenti a campionati meno importanti, spesso si spostano in pullman, con viaggi che spesso superano le tre ore.

 

5. Non dimenticarti del clima

È importante conoscere le caratteristiche climatiche della città che ospita il match.

Ci sono continenti dove le condizioni climatiche sono totalmente diverse e incidono fortemente sull’esito di una gara di calcio.

Questa caratteristica riguarda solo alcune competizioni, dove le squadre che si incontrano sono costrette a viaggiare per molti chilometri.

Nelle qualificazioni alla coppa America del 2018, la Bolivia penultima nel raggruppamento sudamericano con 14 punti all’attivo, era matematicamente eliminata dalla corsa alle qualificazioni, ma nelle ultime cinque partite casalinghe rimase imbattuta, con 3 vittorie e 2 pareggi all’attivo, compresi gli sgambetti ad Argentina (2-0) e Cile (1-0). 

Il segreto di un ruolino di marcia così competitivo furono i 3637 metri di altitudine dello stadio Hernando Siles, a La Paz, di cui ti ho parlato precedentemente, teatro delle partite della nazionale boliviana: a quelle altezze, l’ossigeno è rarefatto, e gli avversari, non abituati, possono soffrire per difficoltà respiratorie, malessere e conati di vomito.

giocatori brasile carenza ossigeno in bolivia

 

In alto un’immagine dei giocatori brasiliani con la bombola d’ossigeno, dopo la partita contro la Bolivia proprio a La Paz.

 

Fattore campo e COVID 19: cosa è cambiato

covid 19 influenza il fattore campo

 

Tutto molto interessante, ma ora che col COVID19 gli stadi sono vuoti?

Eh sì, le cose sono effettivamente cambiate.

‘sto virus ha cambiato le carte in tavola e il fattore campo ha una minor influenza sugli esiti finali delle partite.

I tifosi erano una componente fondamentale del fattore campo.

Ora che le partite si giocano a porte chiuse.

I cori, i numerosi “buuu”, gli striscioni, le esultanze e l’ormai famoso –siuuu’- dello stadio, per celebrare le reti di Ronaldo, sono stati quasi dimenticati…

Cosa significa questo in parole povere?

Analizzando i dati degli ultimi mesi si è notato che, se la squadra che gioca in casa è la favorita, e passa in vantaggio, è più probabile che ci resti per un discorso di fattore campo: conosce il proprio terreno e non ha dovuto subire ore di transfer, (quindi è meno stanca).

Fin qui tutto abbastanza normale.

La vera differenza, in questi mesi, si è notata sulla squadra ospite

Nel caso in cui la sfavorita che gioca in trasferta e passa in vantaggio, un “ribaltone” diventa molto meno probabile. 

Questo può esser dovuto al fatto che la favorita non ha i propri tifosi che la spingono ad andare in rete.

Stessa cosa vale per la favorita che gioca fuori casa: se dovesse passare in vantaggio è più probabile che ci resti. La sfavorita, nonostante conosca il campo e non abbia dovuto affrontare transfer, non potrà contare sulla spinta dei propri tifosi pronti ad incitare i propri beniamini e a condizionare le scelte arbitrali.

Questa mancanza generale di stimoli ha portato, nelle ultime partite, ad un aumento di pareggi e di partite tendenzialmente con pochi gol (se può interessarti, in questo articolo ti parlo di come scommettere sugli under 2,5).

Un altro elemento importante da tener presente è che in questo periodo, in Serie A, si possono effettuare ben 5 sostituzioni

Tutto ciò gira a vantaggio della squadra che ha una panchina più lunga e con meno infortunati.

In conclusione ci tengo a precisare che, in tempi di COVID-19, è ancora più opportuno controllare le statistiche, i dati e lo stato di forma delle squadre prima di piazzare una qualsiasi scommessa.

Se ritieni che questo articolo possa essere interessante anche per i tuoi amici condividilo sui social che utilizzi di più, oppure entra a far parte del nostro Gruppo Gratuito Facebook.

Altri 5000 Scommettitori Consapevoli, come te, ti aspettano! Clicca sul banner in basso e richiedi l’accesso 👇

banner gruppo fb

 

Fai leggere questo articolo ai tuoi amici  😉

Condividilo con👇

✍️  L'Autore

Luca Lepre

Luca Lepre

Founder della Community dei Guerrieri

 

Ho due grandi passioni: la Famiglia e le Scommesse Sportive.

Amo anche conoscere nuove persone, confrontarmi, dialogare e passeggiare sul lungomare della mia splendida Pozzuoli.

Chi ha letto questo articolo ha letto anche…

multigol cos e quando giocarla

Sai davvero tutto sulle Multigol?

La multigol è una tipologia di scommessa che permette di pronosticare il numero dei gol in una partita di calcio. 

statistiche sul calcio quello che ti serve sapere per scommettere

Statistiche Gratis sul Calcio

Ecco dove trovare GRATIS statistiche scommesse indispensabili per fare un buon pronostico.

migliori bonus benvenuto scommesse

Il Bonus che fa per Te!

Ecco la guida che ti aiuterà a riconoscere i Bonus Benvenuto Scommesse più convenienti per TE…e non per i Bookmakers!

Articolo interessante?

Dammi un 5 😉

freccia giu

5/5 (10 Reviews)